IL PROGETTO QUADRILATERO LA RILEVANZA SOCIOECONOMICA AMBIENTE E SICUREZZA BANDI DI GARA PUBBLICAZIONI E DOCUMENTI LEGISLAZIONE SALA STAMPA
 HOME CHI SIAMO CONTATTI
Area leader Falconara-Chiaravalle: inviate lettere per offerta tecnico economica
Roma, 2 marzo 2011
La Quadrilatero Marche Umbria ha inviato le lettere di invito alla presentazione delle offerte per l’area leader di Falconara-Chiaravalle - polo multisettoriale, commerciale, fieristico/direzionale e servizi - ai tre soggetti prequalificati.
Le lettere sono state inviate unitamente al capitolato tecnico, allo schema di contratto e ad una ampia documentazione di elaborati grafico - amministrativi. Il termine di presentazione delle offerte tecnico economiche è stato fissato per il 29 settembre 2011 alle ore 16,00. Un intervallo temporale di sette mesi per permettere ai concorrenti di redigere l’articolata proposta in termini progettuali ed imprenditoriali.

Il progetto prevede la realizzazione di una moderna struttura polifunzionale che accolga attività commerciali di livello nazionale ed internazionale destinate a differenti target di consumatori, in grado anche di promuovere le eccellenze produttive del territorio marchigiano. L’idea progettuale include inoltre spazi per attività direzionali e di ricerca, congressi, fiere, grandi eventi, in grado di attrarre flussi di pubblico.
Si tratta di una superficie territoriale di oltre 480 mila metri quadrati ed una superficie utile di oltre 115 mila metri quadrati con volumi edificabili pari a oltre 470 mila metri cubici. L’area è connessa ad infrastrutture multimodali di primaria importanza, quali l’autostrada A14 e la statale 76 Ancona-Perugia, le linee ferroviarie est - ovest Falconara/Orte e nord - sud Bologna/Lecce, nonché il porto di Ancona e l’aeroporto di Falconara.
Il futuro concessionario, un soggetto che aggreghi diverse aziende con competenze multidisciplinari fra le quali quelle di investitore, costruttore e manager di sistemi complessi, dovrà eseguire la progettazione definitiva ed esecutiva, la realizzazione e manutenzione delle opere, sviluppare e gestire le attività previste.

“Siamo ai passi conclusivi della gara – ha dichiarato il presidente della Quadrilatero Marche Umbria, Gaetano Galia – per la quale tre soggetti sono stati prequalificati. L’area di Falconara-Chiaravalle è fortemente strategica, collocata al centro di un esteso sistema produttivo locale nel quale operano numerose aziende, a testimonianza del dinamismo del territorio, e di forte attrattiva turistica. Gli imprenditori interessati al progetto del polo multisettoriale potranno intervenire da subito nell’area che, come previsto dalla legge obiettivo, è immediatamente disponibile senza ulteriori adempimenti burocratici. L’investimento privato nell’area produrrà significative ricadute sul contesto sociale con un positivo impatto economico, capace di valorizzare il tessuto produttivo creando un unico sistema che scambia beni e servizi. Il collocamento sul mercato dell’area leader assume altrettanta importanza per il progetto Quadrilatero, perché permetterà di attivare le risorse derivanti dal Piano di Area Vasta, finalizzate al cofinanziamento delle opere viarie in corso di realizzazione.”

Per quanto riguarda la tempistica, le offerte tecnico economiche pervenute entro il termine sopra indicato saranno valutate da una apposita Commissione Aggiudicatrice e si prevede di poter concludere l’iter per la scelta del concessionario entro l’anno 2011. Il concessionario dovrà redigere il progetto definitivo, da presentare all’approvazione del Cipe, il progetto esecutivo e realizzare le opere. La durata della concessione è pari a 35 anni, prevedendo i 5 anni iniziali per il completamento delle attività propedeutiche e di costruzione.

* * *

Iter approvativo e gara Area Leader di Falconara-Chiaravalle

Il progetto preliminare relativo all’Area Leader di Falconara-Chiaravalle per il polo multisettoriale commerciale, fieristico/direzionale e servizi - previsto nell’ambito del Piano di Area Vasta del progetto Quadrilatero Marche Umbria - è stato approvato dal Cipe con delibera n.101/2006.
A seguito di quest’atto, tra il 2007 e il 2008, la Società ha firmato Accordi di Programma con la Regione Marche ed i Comuni di Falconara Marittima e Chiaravalle, nell'obiettivo di condividere impegni, tempi e modalità del cofinanziamento previsto dal Piano di Area Vasta.
Relativamente alla gara pubblica internazionale per l’individuazione del concessionario che dovrà eseguire la progettazione definitiva ed esecutiva, la realizzazione delle opere, manutenere e gestire le attività previste, il 31 maggio 2010 allo scadere del termine per le manifestazioni di interesse, sono pervenute quattro domande di partecipazione. Tre di questi soggetti sono stati prequalificati da una specifica commissione.

 
   

SOCIETA' TRASPARENTE

ANAS S.p.A.



Informativa Cookie

built with Fastportal3 by FASTNET S.p.A.