IL PROGETTO QUADRILATERO LA RILEVANZA SOCIOECONOMICA AMBIENTE E SICUREZZA BANDI DI GARA PUBBLICAZIONI E DOCUMENTI LEGISLAZIONE SALA STAMPA
 HOME CHI SIAMO CONTATTI
Cda, via libera a procedure attuazione PAV
Muccia (MC), 13 giugno 2007
Si è riunito oggi sotto la presidenza di Gaetano Galia il Consiglio di Amministrazione della società Quadrilatero Marche Umbria Spa.
Il Presidente ha aggiornato il Consiglio sullo stato di avanzamento del progetto viario e del Piano di area vasta. In particolare il Presidente si è soffermato sul ruolo determinante degli Azionisti istituzionali, espressione del territorio, nell’ambito della definizione delle modalità di attuazione e tempistiche realizzative del PAV.
In relazione agli Azionisti, il Presidente ha espresso soddisfazione per l’interesse all’ingresso nel capitale della Quadrilatero che la Provincia di Perugia sta dimostrando e che rappresenta un ulteriore importante segnale di fiducia nei confronti della Società e di stimolo ad operare in tempi certi e cogliendo tutte le opportunità previste dal progetto.

“Il progetto viario - ha dichiarato il Presidente Galia - è partito con l’apertura dei primi cantieri e siamo oggi qui a Muccia con il Consiglio proprio per vedere come proseguono i lavori. E’ dunque compito della Società Quadrilatero accelerare i meccanismi di ‘Cattura di valore’ per cofinanziare la quota non coperta da contributi pubblici. Per questo motivo il Consiglio ha esaminato le modalità per dare concreto avvio alle ‘Aree leader’ comprese nel PAV.
Presto firmeremo gli Accordi di programma con le Regioni Marche e Umbria - ha spiegato il Presidente Galia - con i quali verranno stabiliti tempi e modi per la ‘Cattura di valore’ e ogni altro adempimento connesso all’intervento. Dopo l’estate è prevista la scelta tramite gara internazionale di un advisor che avrà il compito di assistere la Quadrilatero nella definizione delle strategie di valorizzazione e collocamento sul mercato delle ‘Aree leader’.
Al termine di questa fondamentale ricognizione economico finanziaria, la Società sarà pronta ad emettere i bandi di gara internazionali per l’individuazione dei Concessionari delle ‘Aree leader’.
E’ un iter articolato e complesso - ha concluso il Presidente Galia - e sarà mio preciso impegno renderlo operativo nel massimo rispetto delle procedure previste con ritmi serrati al fine di avviare i meccanismi indispensabili per finanziare il completamento dell’intero progetto delle opere viarie”.
Nel corso della riunione, il Consiglio di Amministrazione ha altresì approvato l’aggiornamento del Piano Industriale 2007 - 2012 della Società Quadrilatero, dopo averne valutato gli obiettivi e tutte le componenti economiche e di gestione dell’attività aziendale.

 
   

SOCIETA' TRASPARENTE

ANAS S.p.A.



Informativa Cookie

built with Fastportal3 by FASTNET S.p.A.