IL PROGETTO QUADRILATERO LA RILEVANZA SOCIOECONOMICA AMBIENTE E SICUREZZA BANDI DI GARA PUBBLICAZIONI E DOCUMENTI LEGISLAZIONE SALA STAMPA
 HOME CHI SIAMO CONTATTI
Quadrilatero: Cipe assegna 536 milioni
Roma, 27 marzo 2008
Il Presidente della Società Quadrilatero, Gaetano Galia, esprime viva soddisfazione per l’odierna assegnazione da parte del Cipe di ulteriori 536 milioni di euro da destinare al progetto infrastrutturale Quadrilatero. “È un riconoscimento fondamentale del valore strategico e socio economico del progetto Quadrilatero che, unitamente ai fondi già stanziati per la Strada Statale 76 e 318, permette di completare la copertura del fabbisogno finanziario a carico dello Stato della Strada Statale 77, ovvero i principali assi viari umbro marchigiani, come stabilito nel Dpef 2008-2012. Più in particolare - spiega Galia - il bilancio dello Stato nel tempo ha assegnato alla Quadrilatero risorse pari 1.436 milioni di euro e ritengo che questo sia un grande risultato a tutto vantaggio delle Regioni Marche ed Umbria che da anni attendono la realizzazione delle infrastrutture viarie del Quadrilatero”.
Il Presidente Galia si è inoltre soffermato sulla complessità dell’istruttoria che ha portato alla decisione del Cipe, sottolineando che è stato un percorso durato mesi che ha fortemente impegnato la Quadrilatero. “Tengo a fare questa precisazione perché la Società ha portato a termine, con l’attività della sua Direzione Generale, l’iter approvativo previsto dal quadro di riferimento normativo ed ha presentato chiara ed esaustiva documentazione sulle condizioni poste dal Dpef per lo stanziamento dei fondi, in particolare ottenendo la certificazione della bancabiltà del Piano di Area Vasta (Pav) per 137 milioni di euro. Tale ammontare fa riferimento agli Accordi siglati con gli Enti locali, per la prima tranche di otto Aree Leader unitamente ai relativi futuri canoni di concessione ed all’Accordo con Camera di Commercio di Macerata”. A questo proposito Galia ha sottolineato che l’impegno della Società prosegue nella ulteriore attuazione del Pav che complessivamente ha il compito di recuperare 386 milioni di euro necessari per il completamento del fabbisogno finanziario del progetto Quadrilatero.


 
   

SOCIETA' TRASPARENTE

ANAS S.p.A.



Informativa Cookie

built with Fastportal3 by FASTNET S.p.A.