IL PROGETTO QUADRILATERO LA RILEVANZA SOCIOECONOMICA AMBIENTE E SICUREZZA BANDI DI GARA PUBBLICAZIONI E DOCUMENTI LEGISLAZIONE SALA STAMPA
 HOME CHI SIAMO CONTATTI
Direttrice Perugia – Ancona: Amministrazione Straordinaria firma con Astaldi
Roma, 25 febbraio 2015

Comunicato Stampa congiunto
Regione Marche, Regione Umbria, Società Quadrilatero


L’Amministrazione Straordinaria del Contraente Generale DIRPA Scarl, nelle more del completamento della procedura di cessione dei complessi industriali inerenti la commessa Quadrilatero di potenziamento della Direttrice Perugia – Ancona e Pedemontana delle Marche, ha comunicato alla Società Quadrilatero che il 20 febbraio scorso ha provveduto a stipulare un contratto di affitto di ramo d’azienda, corrispondente ai suddetti lavori, tra Impresa S.p.A. in Amministrazione Straordinaria ed Astaldi S.p.A. e che sono in corso gli adempimenti connessi e conseguenti.

“Ad esito di tali adempimenti – ha dichiarato il Presidente della Quadrilatero, Guido Perosino - la società Astaldi subentrerà nei lavori attualmente in esecuzione lungo la direttrice Perugia – Ancona con il primario impegno, confermato dall’Amministrazione Straordinaria, di rispettare il crono programma contrattuale. Nelle prossime settimane si terrà un incontro istituzionale promosso dalla Quadrilatero per fare il punto sullo stato dell’arte delle opere con le Regioni Marche ed Umbria, l’Amministrazione Straordinaria e la Società Astaldi”.

“La stipula del contratto – ha detto il Presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca – è il risultato di un’azione congiunta e costante di ‘pressing’ esercitata dalle istituzioni locali e della collaborazione tra tutti i soggetti interessati. Un’ottima notizia, dunque, che si accompagna ad un altrettanto importante annuncio: il rispetto del cronoprogramma per il completamento dei lavori. La Regione Marche non ha mai allentato la presa per il raggiungimento di questo risultato che, finalmente, consente di avviare il rush finale per un’opera tanto attesa e fondamentale per l’intera comunità marchigiana”.

“Con la stipula del contratto – ha detto la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini – si compie un importante passo avanti nella realizzazione di una infrastruttura strategica per i nostri territori. Il nuovo accordo costituisce il presupposto fondamentale per andare verso il completamento di questa opera che, almeno per il tratto umbro, è previsto entro l’anno. Sono state dunque ripristinate le condizioni necessarie a poter garantire la piena operatività ed il rispetto dei tempi previsti dal cronoprogramma per l’ultimazione dei lavori”.



 
   

SOCIETA' TRASPARENTE

ANAS S.p.A.



Informativa Cookie

built with Fastportal3 by FASTNET S.p.A.