IL PROGETTO QUADRILATERO LA RILEVANZA SOCIOECONOMICA AMBIENTE E SICUREZZA BANDI DI GARA PUBBLICAZIONI E DOCUMENTI LEGISLAZIONE SALA STAMPA
 HOME CHI SIAMO CONTATTI
Quadrilatero: Cda approva Progetto Esecutivo SS 318
Perugia, 13 ottobre 2008
Oggi, presso la sede della Giunta regionale dell’ Umbria, si è riunito sotto la presidenza di Gaetano Galia il Consiglio di Amministrazione della società Quadrilatero Marche - Umbria Spa.
Su proposta del Presidente, il Consiglio ha approvato il progetto esecutivo della Strada Statale 318, tratto Pianello – Valfabbrica, nell’ambito del previsto potenziamento dell’asse Perugia - Ancona.
L’assessore alle infrastrutture della Regione Umbria Giuseppe Mascio ha così commentato l’approvazione della SS 318: “per l’Umbria è una svolta e un punto di arrivo delle attività politiche promosse a livello centrale e regionale negli ultimi cinque anni. L’impegno dell’Umbria – ha proseguito l’assessore – è avere infrastrutture moderne che consentano rapidi collegamenti verso i due mari per persone e cose. L’asse Perugia - Ancona rappresenta pertanto una priorità assoluta e finalmente oggi, con l’apertura dei cantieri entro il mese, possiamo confermare alla comunità umbra e nazionale che ci adopereremo affinché nel 2013 si concludano i lavori”.
“E’ un ulteriore e determinante passo avanti - ha dichiarato al riguardo il Presidente Gaetano Galia - per la completa realizzazione degli assi viari inseriti nel progetto Quadrilatero. In particolare oggi abbiamo approvato l’esecutivo dell’asse Perugia - Ancona, la SS 318, e vista l’importanza per il territorio umbro ho desiderato che il Consiglio si tenesse proprio a Perugia. Con soddisfazione sottolineo che tutti i progetti fino ad oggi approvati sono il frutto di un forte impegno della Quadrilatero che ha permesso la completa rispondenza alle specifiche tecniche ed alle più recenti normative in termini di sicurezza”.
Al riguardo, nel corso dell’ultimo anno i progetti sono stati adeguati per permettere l’applicazione della nuova normativa del Testo unico delle costruzioni ai fini della sicurezza antisismica delle opere viarie, nonché il rispetto delle nuove Linee guida Anas per la progettazione della sicurezza nelle gallerie stradali. Ciò ha determinato uno slittamento dei tempi, seppur limitato, data la complessità dei progetti e del territorio sul quale si sviluppano.
“All’odierna approvazione - ha continuato Galia - seguirà nei prossimi giorni la consegna dei lavori e in ottobre l’apertura dei cantieri sulla SS 318. Ancora un po’ di tempo invece per la SS 76, per la quale dobbiamo attendere il parere del Ministero dell’Ambiente su alcune varianti. Il completamento delle opere è previsto per il 2013.”
Per quanto riguarda le modalità di finanziamento il Presidente ha ricordato che allo stato attuale le disponibilità finanziarie della Quadrilatero - derivanti da deliberazioni Cipe, Accordi di Programma Quadro con le Regioni ed Anas, insieme alle nuove assegnazioni Cipe e alle quote di confinanziamento PAV - assicurano la completa copertura del fabbisogno degli interventi prioritari previsti per la Strada Statale 77, Strada Statale 76 e Strada Statale 318, ovvero i principali assi viari umbro marchigiani come stabilito nel Dpef 2008-2012. “L’impegno è massimo - ha ribadito il Presidente Galia - per attivare in condivisione con il Territorio i meccanismi previsti dal Piano di area vasta indispensabili per finanziare il completamento dell’intero progetto Quadrilatero, un’opera strategica che avrà positive ricadute sul contesto socio economico umbro marchigiano”.

***

SCHEDA
ASSE PERUGIA-ANCONA PROGETTI ESECUTIVI SS 318 E SS 76

Sviluppo del percorso stradale asse Perugia-Ancona
­- SS 318 tratto Pianello - Valfabbrica: km 8,5
­- SS 76 tratti Fossato di Vico - Cancelli e Albacina - Serra San Quirico: km 21,5
­- Gallerie per km 15,7. Rappresentano oltre il 50% dell’intera tratta con una sensibile riduzione dell’impatto paesaggistico
­- Miglioramento e adeguamento di gallerie esistenti per km 5,7
­- Viadotti per una lunghezza complessiva di km 3,9

Tipologia progettuale della SS 318
­- 2 corsie per ciascun senso di marcia da m 3,75
­- 2 banchine laterali di m 1,75
­- Velocità di progetto pari a 70/120 km/h
­- Cavidotti per alloggiamento linee elettriche, telefoniche e fibre ottiche

Costo della SS 318: € 135 milioni di euro
Prevista apertura dei cantieri: ottobre 2008
Previsto completamento dei lavori: 2013

Attività svolte o in corso: rilievi topografici, indagini geognostiche, espropri, bonifica da ordigni bellici, monitoraggi, preparazione dei campi base

Contraente Generale: DIRPA - Direttrice Perugia - Ancona e Pedemontana delle Marche S.c.a r.l., società di progetto costituita da Consorzio Stabile OPERAE TECNOLOGIE E SISTEMI INTEGRATI DI COSTRUZIONE – TOTO S.p.A. – Consorzio Stabile ERGON ENGINEERING AND CONTRACTING S.c.a r.l.

 
   

SOCIETA' TRASPARENTE

ANAS S.p.A.



Informativa Cookie

built with Fastportal3 by FASTNET S.p.A.