IL PROGETTO QUADRILATERO LA RILEVANZA SOCIOECONOMICA AMBIENTE E SICUREZZA BANDI DI GARA PUBBLICAZIONI E DOCUMENTI LEGISLAZIONE SALA STAMPA
 HOME CHI SIAMO CONTATTI
Gare aree leader: quattro domande di partecipazione
Roma, 16 novembre 2009

Galia: “Importante risultato nell’attuale contesto economico”

Alla scadenza del termine fissato per il 13 novembre sono pervenute alla Società Quadrilatero Marche Umbria tre richieste di partecipazione alla gara per la scelta del concessionario al quale affidare la realizzazione e gestione della piastra logistica dell’Area Leader di Fabriano. L’importo a base di gara è pari a 34,1 milioni di euro.
Una richiesta di partecipazione è pervenuta per la gara dell’Area Leader di Valfabbrica, relativa alla realizzazione e gestione di un centro servizi dedicato alle attività produttive e commerciali per le aziende del settore tessile, con importo a base di gara pari a 14,3 milioni di euro.
Per la verifica del possesso dei requisiti previsti dal bando, la Società ha nominato oggi una apposita Commissione di prequalifica composta da tre membri interni, al fine di garantire il massimo della trasparenza e correttezza delle procedure di gara.

“E’ un risultato importante nonostante l’attuale contesto economico – ha dichiarato il presidente della Società Quadrilatero Gaetano Galia. I primi segnali di ripresa non sono bastati a convincere un maggior numero di imprenditori verso gli investimenti proposti da Quadrilatero. Credo tuttavia che abbia pesato il carattere innovativo del progetto. Si tratta di un modello alla sua prima sperimentazione in Italia, che il legislatore ha definito “progetto pilota” e che richiede la formazione di figure complesse nel ruolo del concessionario, gruppi articolati che possano svolgere le attività previste, dalla costruzione fino alla gestione dell’itera iniziativa.
In questo quadro – ha aggiunto Galia – sono soddisfatto dell’adesione di tre soggetti alla gara per l’Area Leader di Fabriano. La piastra logistica è un necessario snodo infrastrutturale che completerà, insieme alle altre piattaforme previste nel progetto, il sistema viario Quadrilatero, contribuendo a migliorare le reti di trasporto ed aumentando la produttività delle imprese. Per Valfabbrica, nonostante la unica adesione alla gara per il centro servizi dedicato alle aziende del settore tessile, sono pervenute numerose richieste di informazione da singoli artigiani e fasonisti locali, rappresentanti della realtà produttiva dell’area, già pronti ad usufruire dei servizi per le loro attività. Ciò testimonia l’interesse e la validità del progetto.
La Società – ha infine concluso Galia – va avanti con impegno sull’intero progetto viario e sul Piano di Area Vasta finalizzato al cofinanziamento delle opere stradali previste. Recentemente sono stati pubblicati i bandi di gara per le due Aree Leader di Falconara-Chiaravalle e Gualdo Tadino, sulle quali attendiamo con fiducia una risposta ancor più positiva del mercato”.


 
   

SOCIETA' TRASPARENTE

ANAS S.p.A.



Informativa Cookie

built with Fastportal3 by FASTNET S.p.A.